Version 1.1 of the definition has been released. Please help updating it, contribute translations, and help us with the design of logos and buttons to identify free cultural works and licenses!

OSHW/translations/it

From Definition of Free Cultural Works
Jump to: navigation, search

I principi dell'Open Source Hardware (OSHW) 1.0[edit]

L'hardware open source è l'hardware il cui progetto è reso pubblico in modo che chiunque possa studiare, modificare, distribuire, realizzare, e vendere il progetto o l'hardware basato su di esso. La fonte dell'hardware, il progetto da cui è stato realizzato, è disponibile nel formato migliore per apportarvi modifiche. Idealmente, l'hardware open source utilizza componenti e materiali disponibili, processi standard, infrastruttura aperta, contenuti senza restrizione e strumenti di progettazione open-source per massimizzare la capacità degli individui di produrre e utilizzare l'hardware. L'hardware open source dà alle persone la libertà di controllare la loro tecnologia, la condivisione della conoscenza ed incoraggia il commercio attraverso lo scambio aperto di progetti.

La Definizione 1.0 dell'Open Source Hardware[edit]

La Definizione 1.0 dell'OSHW è basata sulla Definizione dell'Open Source per il Software Open Source e la definizione 0.5 dell'OSHW. La definizione deriva dalla Open Source Definition, che è stata creata da Bruce Perens e dagli gli sviluppatori Debian come Debian Free Software Guidelines. I video e la documentazione del workshop Hardware che ha dato il via a questa definizione, sono disponibili qui

Introduzione

L'Open Source Hardware (OSHW) è un termine di artefatti tangibili - macchine, apparecchi, o altre cose fisiche - il cui design è stato rilasciato al pubblico in modo tale che chiunque può fare, modificare, distribuire e utilizzare queste cose. Questa definizione intende a fornire orientamenti per lo sviluppo e la valutazione delle licenze per l'hardware open source.

L'hardware è differente dal software in quanto le risorse fisiche devono essere sempre impegnate alla creazione di beni fisici. Di conseguenza, le persone o le società che producono oggetti ("prodotti") sotto una licenza OSHW hanno l'obbligo di chiarire che tali prodotti non vengono fabbricati, venduti, comprati, coperti dalla garanzia, o comunque sanzionati dal progettista originale e anche di non fare uso di marchi di proprietà del progettista originale.

I termini di distribuzione dell'hardware open source devono rispettare i seguenti criteri:

1. La documentazione

L'hardware deve essere rilasciato con la documentazione, inclusi i file di progettazione, e deve permettere la modifica e la distribuzione dei file di progettazione. Se la documentazione non è fornita con il prodotto fisico, ci deve essere un modo ben pubblicizzato di ottenere tale documentazione per non più di un ragionevole costo di riproduzione, preferibilmente il download via Internet senza spese. La documentazione deve includere i file del progetto nel formato preferito per apportare modifiche, ad esempio, il formato nativo del file di un programma CAD. File di progettazione volutamente offuscati non sono ammessi. Forme intermedie analogiche al codice informatico compilato, non sono ammessi come sostituti. La licenza può richiedere che i file di progettazione siano forniti in formato open.

2. Lo scopo

La documentazione per l'hardware deve indicare chiaramente quale parte del progetto, se non tutto, è stato rilasciato sotto la licenza.

3. Il Software necessario

Se il progetto di licenza richiede software, embedded o di altro tipo (firmware o altro), per funzionare adeguatamente e svolgere le sue funzioni essenziali, la licenza può richiedere che una delle seguenti condizioni vengano soddisfatte:

a) Le interfacce sono sufficientemente documentate tale che si possa scrivere il software open source che consente al dispositivo di funzionare correttamente e di svolgere le sue funzioni essenziali. Per esempio, questo può includere l'uso di diagrammi dettagliati della temporizzazione del segnale o pseudocodice per illustrare chiaramente l'interfaccia in funzione.

b) Il software necessario è rilasciato sotto una licenza open source approvata OSI

4. I lavori derivati

La licenza deve permettere modifiche e lavori derivati e deve consentire loro di essere distribuiti sotto gli stessi termini della licenza del lavoro originale. La licenza deve consentire la produzione, la vendita, la distribuzione e l'uso di prodotti creati dai file di progettazione, il design dei file stessi, ed i derivati.

5. La ridistribuzione libera

La licenza non può limitare alcuno dal vendere o donare la documentazione del progetto. La licenza non può richiedere diritti o altri pagamenti per tale vendita. La licenza non richiede alcuna royalty o tasse relative alla vendita del lavoro derivato.

6. L'attribuzione

La licenza può richiedere documenti derivati, e le comunicazioni di copyright associate ai dispositivi, per riportare l'attribuzione ai licenzianti quando si fa la distribuzione di file, prodotti fabbricati e/o loro derivati. La licenza può richiedere che tali informazioni siano accessibili all'utente finale utilizzando il dispositivo, ma non specifica un formato specifico di visualizzazione. La licenza può richiedere che i lavori derivati abbiano un nome o un numero di versione diversi dal progetto originale.

7. Nessuna discriminazione di persone o gruppi

La licenza non deve discriminare alcuna persona o gruppo di persone.

8. Nessuna discriminazione contro i campi di applicazione

La licenza non deve impedire ad alcuno di fare uso del lavoro (compresi i prodotti hardware) in uno specifico campo di attività. Per esempio, non deve limitare l'hardware che sia utilizzato in un business, o di essere utilizzato nella ricerca nucleare.

9. La distribuzione della licenza

I diritti concessi dalla licenza devono applicarsi a tutti coloro ai quali il lavoro viene ridistribuito senza la necessità di esecuzione di una licenza supplementare per queste parti.

10. La licenza non deve essere specifica per un prodotto

I diritti concessi dalla licenza non devono dipendere dal lavoro di licenza di un particolare prodotto. Se una parte viene estratta da un lavoro e usata o distribuita entro i termini della licenza, coloro a cui viene ridistribuito il lavoro dovrebbero avere gli stessi diritti di quelli che sono concessi per il lavoro originale.

11. La licenza non deve limitare altro hardware o software

La licenza non deve porre restrizioni ad altri elementi che sono aggregati con il lavoro di licenza, ma non derivati da esso. Per esempio, la licenza non deve insistere sul fatto che tutti gli altri componenti hardware venduti con la licenza siano open source.

12. Licenza deve essere tecnologicamente neutrale

Nessuna disposizione della licenza può essere basata su una tecnologia individuale, parti o componenti, materiali o lo stile di interfaccia o l'uso.


Postfazione

I firmatari di questa definizione dell'Open Source Hardware riconoscono che il movimento open source rappresenta solo un modo di condivisione delle informazioni. Noi incoraggiamo e sosteniamo tutte le forme di apertura e di collaborazione, anche se non si adattano a questa definizione.


Licenze e hardware[edit]

Nel promuovere Hardware Open, è importante far capire ai progettisti nella misura in cui le loro licenze effettivamente sono in grado di controllare i loro progetti. Secondo la legge degli Stati Uniti, e di diritto in molti altri luoghi, i diritti d'autore non si applicano ai progetti elettronici. I brevetti, sì. Il risultato è che una licenza Open Hardware in generale può essere utilizzata per limitare i piani, ma non i dispositivi fabbricati o anche rettifiche dello stesso disegno che non sono copie testuali dell'originale. La sezione pertinente del diritto d'autore è 17.102 (b), e dice:

In nessun caso la protezione del copyright per un'opera originale di autore si estende a qualsiasi idea, procedura, processo, sistema, metodo di funzionamento, concetto, principio, o scoperta, a prescindere dalla forma in cui viene descritta, spiegato, illustrato, o incorporato in tali lavori.

Traduzioni[edit]

Le traduzioni di seguito sono stati offerte dai membri della comunità e devono essere controllate per accuratezza degli eventuali problemi di lingua.

(Edit)

[edit]

Il logo dell'open source hardware si trova in oshwlogo.com.